Bombardieri Stefano

Cicli-Bombardieri-7179-13L’attività venne avviata ufficiosamente da Bombardieri Santo, nato il 18 novembre 1903 e morto il 10 agosto 1991, il quale faceva parte di una famiglia di meccanici dediti alla riparazione delle prime motociclette e automobili.
Infatti i fratelli emigrarono da giovani in Francia, a est di Parigi, ed aprirono tutti delle attività di officine meccaniche per la riparazione di automobili, tuttora presenti nella zona, (il nipote Stefano ha nel DNA la passione per la meccanica, aggiustando da sempre le proprie automobili d’epoca, anch’esse in famiglia da nuove).
A Santo però le automobili non interessavano ed inizia a lavorare come infermiere presso l’Ospedale Psichiatrico di Bergamo e fin dai primi anni ’30, nel tempo libero e nei giorni di riposo per mantenere la propria famiglia, arrotonda lo stipendio riparando biciclette presso la propria abitazione in Piazza della Libertà a Petosino, vicino alla chiesa.
Il figlio Ubaldo, nato il 20 ottobre 1931 a Sorisole, a partire dal settembre del ’45, dopo la guerra, inizia a lavorare per la ditta Felice Cortinovis, artigiano costruttore di biciclette in Bergamo centro, poi un altro, continuando così l’hobby del padre.
Nel frattempo non smette mai di aiutare il padre a casa nella riparazione di biciclette dei compaesani fino al 1953 quando la famiglia acquista il terreno in via Marconi dove costruisce l’immobile al numero civico 48/50, adibito ad abitazione e laboratorio.
Inizia così l’attività ufficiale di vendita di cicli e motocicli e ricava un piccolo spazio dove padre e figlio continuano l’attività di riparazione dei veicoli.
Nel 1960 Ubaldo espande l’attività ingrandendo anche l’immobile di proprietà aggiungendo la parte sul “Senter de la Comenda” come verrà poi chiamato, lasciando dalla parte di via Marconi solo la vetrina per la vendita e spostando l’attività di laboratorio nella parte nuova.
La passione di Ubaldo però non è legata solo alla sua professione, ma anche nel tempo libero; infatti nel 1970 insieme all’amico Parietti Primo fonda la sezione ciclismo dell’Unione Sportiva Virtus Petosino seguendo tutte le gare in programma.
Negli anni ’70 e ’80 diventa meccanico ufficiale di alcune squadre ciclistiche provinciali e all’occorrenza, anche di alcune squadre professionistiche e della nazionale dilettanti.
Diventa poi secondo meccanico ufficiale con la “Molteni Colnago” e partecipa ad alcune gare della Tirreno Adriatico a tappe e successivamente primo meccanico ufficiale in servizio con la nazionale dilettanti in gare internazionali a tappe come la “Guglielmo Tell” in Svizzera.
La sua passione, trasmessa dal padre, passa al figlio Stefano, nato il 6 agosto del 1967 che fin da piccolo passa le ore in negozio con il papà e il nonno e fin dall’età di 10 anni si cimenta a cambiare camere d’aria, fili dei freni e altri piccoli lavoretti in cambio di ghiaccioli in estate o un bicchiere di spuma con panino imbottito, mentre i coetanei vanno a giocare.
Nel 1987 l’attività artigiana si avvalora con l’iscrizione alla Camera di Commercio come commerciante al dettaglio con la categoria XIV cicli e relativi accessori.
Nel 1991 con atto notarile si forma l’impresa familiare tra Ubaldo e il figlio Stefano, l’anno dopo si ristruttura l’edificio portando definitivamente l’entrata del negozio sul lato del “Senter de la Comenda” e lasciando dalla parte di via Marconi solo le vetrine per l’esposizione dei veicoli in vendita.
Nel 1997 Ubaldo va in pensione e lascia definitivamente l’intera attività al figlio Stefano, il quale rinomina l’attività commerciale così: “Bombardieri Stefano riparazione, produzione e vendita biciclette”.
Tutt’oggi Stefano porta avanti la tradizione di famiglia nel riparare e vendere biciclette, avendo però un occhio di riguardo x le biciclette d’epoca, da riportare agli antichi splendori o semplicemente rimettere in “forma”.

Guerini di Guerini Giovanni Carlo e C. S.n.c.

La mia attività ha inizio nel 1925 quando mio nonno Guerini Giovanni apre un negozio di riparazione biciclette in Castelleone , Piazza S. Rocco n°3 (che poi diventerà piazza Borgo Serio).Nel 1953 lo zio Carlo Guerini prosegue l’attività in via Bressanoro n° 14 e nel 1956 si aggiunge suo fratello Fausto Guerini che era il mio papà e gli zii Luigi e Mario Guerini. Lo zio Luigi diventa in seguito meccanico personale di Hugo Koblet professionista svizzero dei tempi di Coppi , e quindi si stabilisce in Svizzera.Lo zio Mario apre un bar e si toglie dall’attività lasciando l’esercizio nelle mani del mio papà e dello zio Carlo. Purtroppo il mio papà si ammala improvvisamente e muore nel 1978 e nell’1981 all’età di 14 anni subentro io nell’attività a fianco dello zio Carlo che mi insegna il mestiere in maniera esemplare facendomelo apprezzare e amare con molta umiltà e semplicità. Il negozio si trasferisce in via Bressanoro 4 sempre a Castelleone e alla morte dello zio Carlo avvenuta nel 1991 l’attività resta a me come unico proprietario. La vita mi porta nel 2000 , 75 anni dopo , a comperare il vecchio stabile dove il nonno ha cominciato nel 1925 e dove tutt’ora lavoro in piazza Borgo Serio n° 26. Il negozio è aperto dal lunedì mattina al sabato pomeriggio nei seguenti orari dalle 8.00 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 19.00, le riparazioni vengono effettuate in poco tempo, massimo due ore , e viene effettuato il ritiro e la consegna sia delle biciclette nuove che delle biciclette riparate o da riparare. L’officina si trova nel retro del negozio che ha un piccolo cortile dove tenere le biciclette fino al ritiro del cliente. Il negozio ha a disposizione anche biciclette per i clienti quando lasciano la propria a riparare così da non avere l’impiccio di restare due o tre ore senza bicicletta. La gentilezza e la cordialità è la forza del negozio che cerca sempre di esaudire le richieste dei clienti. Con ogni cordialità. GUERINI GIOVANNI CARLO

Garue S.a.s.

Garue viene fondata nel lontano 1885 da Garue Evangelino, ed è la più antica attività specializzata nella pesca che opera sempre nel centro storico di Milano in via Del Torchio n.14. Un tempo nel locali posteriori del negozio, nella vecchia corte, vi era il laboratorio dove Garue Evangelino costruiva a mano canne da pesca in legno o bamboo. A lato invece, sotto il grande finestrone le donne di famiglia facevano le montature, sempre a mano. Oggi nel famoso retro del negozio, c’è una delle biblioteca sulla pesca a mosca tra le più fornite con libri oramai introvabili provenienti da tutto il mondo, soprattutto francesi, inglesi, scozzesi e americani. Questo retro ha assunto negli anni diverse funzioni e da parecchio tempo accoglie i pescatori che Garue manda nelle località più esclusive. Qui nel salottino, sorseggiando un tè si discute delle catture più importanti e degli ultimi successi, anche se non tutto, come nei migliori club di pesca, corrisponde a verità e i pesci a parole spesso sono più grandi, ma anche questo fa parte del gioco.

Cicli Coss

Cenni Storici CICLI COSS dal 1945

L’inizio dell’attività in pieno periodo bellico nel ’43 è dovuto a Giovanni Coss, un friulano DOC che tra un allarme e l’altro si dedicava alle riparazioni di biciclette in tempi assai difficili sia per gli uomini, sia per le bici.

Nella conduzione del negozio si sono succeduti i figli Stefano e quindi Massimo sempre con la costante presenza della signora Fernanda, un personaggio conosciuto ed apprezzato dalla clientela anche per le specifiche conoscenze tecniche.

Tanti anni di attività , hanno fanno da scatola contenitrice di storie , aneddoti , esperienze , non sempre tutte positive e simpatiche , ma che tuttavia hanno rappresentato e rappresentano la vita e la storia della bottega .
Hanno fatto parte di questa avventura , personaggi dello sport e dello spettacolo , più o meno famosi che hanno lasciato traccia tangibile del loro passaggio nel negozio , con foto e dediche .

Oggi la tradizione continua con una gamma di ricambi e accessori oltre alla vendita di marchi prestigiosi quali: COLNAGO, BIANCHI e CINELLI. Coss rappresenta un sicuro riferimento nel panorama della bicicletta urbana offrendo un vasto assortimento in fatto di modelli ed un accurato servizio per riparazione ed assistenza.