Monti S.a.s. di Monti Costantino & C.

La nostra storia inizia nel 1922, quando mio nonno Costantino Monti, aprì la sua bottega nell’allora Via Vittorio Emanuele al n.12, diventata oggi Corso del Popolo 51.

Provetto calzolaio, creò scarpe su misura di grande qualità, dove alla cura della lavorazione e al pregio dei materiali univa la ricerca innovativa a un gusto sobrio e personale, filosofia che è sempre stata il filo conduttore di tutta la nostra storia. Innovativo nei particolari, per primo ripose le scarpe realizzate nelle scatole, ciò gli valse il soprannome di “Spizié” (il farmacista) creando così un nuovo aspetto nel modo di vendere la scarpa.

Con il tempo si è passati alla commercializzazione di prodotti già confezionati, ma la ricerca della qualità è rimasta sempre il nostro punto di forza, che mio padre Adriano ha rafforzato scegliendo con cura e attenzione al di là delle mode.

Oggi, con la terza generazione, siamo alla riscoperta di ciò che di più innovativo esista… La Tradizione… obiettivo che ci impone la scelta di prodotti che mantengano lavorazioni artigianali curate nei minimi dettagli realizzate in Italia.

Dall’amore per il prodotto che vendiamo è nato il progetto “Personal”, oggi come nel 1922 puoi realizzare la tua scarpa scegliendo modello, forma, lavorazione, materiali, in pratica una scarpa sartoriale, creando un tuo stile unico e personale.

Quanti mutamenti in tutti questi anni e chissà quanti a venire, ma saremo qui a condividerli con voi, con la stessa filosofia che ha spinto mio nonno ad iniziare nel 1922. Questa è la sfida del futuro, perché da sempre non vogliamo inseguire un mito ma costruirlo, con chi ieri oggi e domani coglie nelle nostre proposte un modo distintivo di essere al passo con i tempi.

Parmigiani S.n.c. di Delfina Parmigiani & C.

Il negozio Parmigiani nasce nel 1921 dalla famiglia Parmigiani, che già nei decenni precedenti vendeva calzature per tutte le famiglie del Magentino. Da sempre il negozio è noto come rivenditore al dettaglio di calzature e cappelli.

L’offerta merceologica e la clientela hanno subito la naturale evoluzione legata ai tempi ed al mutare delle mode.

Nei primi del novecento gli articoli venduti erano di produzione artigianale locale, cioè fatti a Magenta e nei paesi limitrofi. La varietà dei prodotti era decisamente inferiore a quella attuale perchè il cliente di quel periodo storico era meno pretenzioso.

La cappelleria invece era riservata ad un pubblico più ampio, più esigente, attento ad un articolo considerato fondamentale nel guardaroba maschile. Nessun uomo sarebbe mai uscito di casa senza copricapo.

Progressivamente l’azienda è andata specializzandosi nello stile classico servendo una clientela over trenta ed abbandonando progressivamente le calzature da bambino.

La merceologia offerta conserva lo stile italiano classico della calzatura bella ed elegante, che non subisce le mode. Parmigiani predilige la qualità e la buona fattura cercando inoltre di conciliare il benessere del piede ad una comodità assoluta.

L’attività ha mantenuto nel tempo la propria sede. L’edificio risale ai primi del novecento, il complesso architettonico presenta caratteristiche tipiche della casa di campagna del magentino: cortile interno con ringhiera, scala, altarino e pompa del pozzo.

È da sottolineare il contesto urbano nel quale è inserito il negozio, prospiciente alla ex piazza Umberto Primo, ora Piazza Liberazione, vero nucleo storico di Magenta.

Il mobilio è quello originale dei primi del novecento ed è costituito da tre cappelliere di legno massello, da una specchiera, da storici sgabelli prova e vari attrezzi storici che fanno parte della tradizione di famiglia: tendiscarpe, allarga-cappelli, etc.

Tutt’oggi l’azienda si presenta come vero e proprio leader di territorio per l’esperienza acquisita dalla capostipite Delfina Parmigiani,e successivamente dal figlio Giovanni e dalla moglie Luisa, oggi coadiuvati dalla collaborazione di Carlotta. A coronare la dedizione di questa famiglia nel 2009 la Regione Lombardia l’ha insignita del riconoscimento di Negozio Storico.

Calzature Moretta S.n.c. di Moretta Ennio e C.

Situato nel centro storico di Tirano, in un edificio risalente alla metà del ‘500, il negozio occupa spazi fin dalle origini adibiti a bottega. Nel 1920 lo rilevò come calzoleria Giovanni Moretta, che vi iniziò la propria attività di calzolaio, producendo calzature in cuoio e, in particolare, scarponi da montagna e da lavoro con suole chiodate. Nel dopoguerra divenne negozio di calzature al dettaglio. Negli anni ’60, l’attività venne rilevata dalla nuora che la passò successivamente ai figli, attuali titolari.

Il negozio, per tradizione, si dedica alla vendita di calzature di qualità e di marchi prestigiosi, ponendo particolare attenzione al comfort e al benessere del piede.

Tra i marchi attualmente venduti si evidenziano: Birkenstock, Brunate, Camper, Clarks, Ecco, Finn Comfort, Finnamic, L’Artigiana Viareggina, Mephisto, Scarpa, Timberland calzature, pelletterie e abbigliamento.

Curiosità

Nel negozio si conservano alcuni arredi d’epoca e attrezzature legate all’attività calzaturiera e sono mantenuti in uso due originari banconi di vendita e un bancone a cassettoni originariamente usato per tomaie ed accessori vari.

L’elemento rilevante che esprime la memoria dell’antico edificio è dato dalla colonna in ‘pietra verde di Grosotto’ situata al centro dell’apertura che mette in comunicazione gli ampi vani adibiti a negozio. Collocata in tempi remoti, ma rimasta seminascosta nelle strutture murarie, tale colonna è stata evidenziata a fine anni ’50, durante i lavori di rifacimento di solai e pavimenti già di lastroni di pietra. Il suo capitello a foglie rientra nella tipologia ricorrente presente nell’architettura lombarda del Quattrocento. Il fusto è stato lavorato con la bocciarda; sono ancora facilmente leggibili questi segni di lavorazione, mentre sul capitello si vedono i segni lasciati dallo scalpello che ha modellato l’elemento decorativo a foglia.