OREFICERIA RIBOLA

Le tracce più antiche di cui si ha traccia negli archivi della camera di commercio di Brescia risalgono al 3 ottobre 1887: da un documento si evince che Maddalena Pietroboni, con il consenso del marito Giuseppe Dilda, gestisce sotto la ditta “M. Dilda” un negozio di oreficeria in Via Orefici.
Nel 1918 a Maddalena succede la ditta Avogadro Libero specializzata nel commercio di orologeria oreficeria che, nel 1930 si trasferisce prima in via Trento, poi in via San Faustino n. 5.
Ad agosto del 1934 viene presentata la denuncia di cessazione di esercizio perché il fisco è troppo grave e il commercio scarso.
Dal 1935 al 1959 la ditta diventa di Guido Ribola, fino alla comunicazione alla CCIAA di cessazione dell’esercizio.
A proseguire l’attività del mariti ci pensa la moglie Giuseppina Ghilotti col commercio e le riparazioni di articoli di orologeria.

Nel 1971 Giuseppina cede l’esercizio a Remo Rossini che prosegue con la vendita al dettaglio di orologi ed oggetti preziosi.

Nel 1994 l’attività passa a Guido, suo figlio, che ha iniziato la sua attività di orafo nel 1982. È lui che nel 1998 modifica la denominazione della ditta in quella attuale “Ribola di Rossini Guido” e l’insegna in “RIBOLA”.
L’8 aprile 2002 Guido trasferisce la sede della ditta “Ribola di Rossini Guido”, in via Porcellaga n. 10 dove si trova tuttora.

GIOIELLERIA ROSASPINA

La storia della Gioielleria Rosaspina risale agli inizi del 1900, nel cuore di uno dei più antichi e suggestivi borghi storici della Città di Bergamo: via Borgo Palazzo.
A Luigi Rosaspina, il fondatore, seguono la figlia Giulia e il marito Marchesi Angelo; la nipote, attuale proprietaria, Luisa Marchesi insieme al marito Pierangelo e al figlio Stefano, tre generazioni di artisti orafi.
L’attività col tempo si è ingrandita con il laboratorio orafo e un laboratorio orologiaio mantenendo tradizione, conoscenze, competenze nella selezione di gioielli e pietre preziose, attenzione nell’assistenza, nelle riparazioni e nella manutenzione dei prodotti.

Il laboratorio orafo ed quello orologiaio sono attrezzati con moderne apparecchiature affiancate dai più tradizionali e storici attrezzi tramandati di generazione in generazione.
Nell’ultimo decennio gli arredi e la distribuzione degli spazi interni sono stati modificati per rendere gli ambienti moderni e luminosi, puntando sui particolari, come per esempio una cassaforte originale dei primi del Novecento.

Per restare al passo con i tempi e fornire all’affezionata clientela un servizio sempre più adeguato e all’avanguardia, i titolari sono spesso impegnati in costanti corsi di aggiornamento riguardanti tutti i settori merceologici da loro trattati.

Il negozio si compone di due vetrine e ingresso esposti su via Borgo Palazzo, circa 80 metri quadri di area espositiva con salottino privato per le vendite, un locale separato adibito ad ufficio e ricevimento rappresentanti, più un’ulteriore locale laboratorio, attrezzato per riparazioni di gioielleria-oreficeria-orologeria.

Gioielleria Mario Fugazzi

Esperienza nella confezione di creazioni di oreficeria e gioielleria, vendita e manutenzione di orologi di alta gamma, design e tradizione: queste sono le caratteristiche invariate nel tempo della Gioielleria Mario Fugazzi.
La sede storica si trova in via Mazzini all’8, col laboratorio di produzione al 10. Ad inaugurare la bottega di gioielleria e argenteria è Nino Casali nel 1914. Nel 1962 la signora Tollini subentrata al marito Nino, cede l’azienda a Mario Fugazzi che opera già da tempo nel settore dei preziosi e che arricchisce le vetrine introducendo alcuni marchi di orologeria svizzera. Il consenso e l’interesse dei suoi clienti gli fanno ampliare i locali e aggiungere una vetrina su via Mazzini.
Ancora oggi la gioielleria Mario Fugazzi vanta un proprio laboratorio dedito alla creazione di manufatti di gioielleria e oreficeria (marchi di fabbrica 1297MI) aperto dal figlio Antonio, e prosegue con la vendita al dettaglio di questi prodotti e di numerose e prestigiose marche di orologeria svizzera. Spinti dalla voglia di essere presenti nel centro della città, la famiglia Fugazzi ha aperto nel 2007 in un nuovo negozio in Corso di Porta Vittoria 46 per gli amanti e appassionati di oggetti preziosi e segnatempo di lusso.

Messa Mauro

Mosele inizia l’attività come artigiano riparatore di orologi nel 1938.
I due capostipite, Gianni e Cesarina, con costanza e dedizione, sviluppano l’esercizio affiancando successivamente la vendita. Nel 1957 ottengono la licenza di commercio di preziosi ed orologi. Dalla piccola bottega in Via Lazzaretto, si trasferiscono, poco distante, nei più ampi locali di Viale Tunisia 25. Successivamente ampliano la sede acquisendo un negozio attiguo portando il negozio alle dimensioni odierne.
Ora l’azienda è alla terza generazione. Sempre restando fedeli ai valori di serietà e professionalità ereditati dai genitori, si è sentita l’esigenza di abbinare una maggiore conoscenza scientifica coi diplomi di gemmologi IGI e la frequentazione di corsi di orologeria.
Oggi Mosele rappresenta una personale interpretazione dell’orologio e del gioiello con particolare attenzione alla qualità intrinseca ed al design. Parallelamente una concezione di servizio serio ed evoluto che sia in grado di esaudire qualsiasi richiesta. Un’antica bottega artigiana in un negozio moderno e dinamico dove il rapporto umano rivesta una importanza fondamentale.
Il laboratori orafi e di orologeria creano, interpretano e realizzano soddisfacendo qualsiasi esigenza dalla più semplice riparazione alla più impegnativa creazione artistica.