Della Grisa Marco

La giocattoleria Della Grisa è un’azienda a conduzione famigliare presente in Abbiategrasso da più di 130 anni.

Ufficialmente l’azienda risulta in attività dal 1945 grazie all’impegno di Gianluigi Della Grisa.

Anche se non vi sono documenti ufficiali che lo possano dimostrare, l’attività fu avviata nel lontano 1877.

Un documento di matrimonio datato ottobre 1877 dimostra che Giovanni Della Grisa inizierà in quell’anno l’attività di realizzazione ceste (gerle, ceste, briccole, cavagni, ecc).

L’attività proseguirà con Alfredo prima e con Gianluigi poi che la cederà al figlio Marco, attuale proprietario.

L’attività di canestraio è stata tramandata fino a Gianluigi che negli anni 80 e 90 realizza alcune attività didattiche con le scuole.

Nel 1938 l’azienda riceve l’autorizzazione a vendere giocattoli non meccanici.

Negli anni ’50, complice il progresso tecnologico, l’agricoltura si meccanicizza contribuendo al progressivo abbandono delle ceste per la raccolta dei prodotti.

La famiglia Della Grisa inizia a specializzarsi nella vendita di giocatoli e dagli anni 60 anche in quella di prodotti per la prima infanzia.

Questa specializzazione caratterizzerà l’attività fino ai giorni nostri, mentre rimane una limitata vendita di cesti in vimini di importazione.

I locali dove è ospitata l’azienda, specialmente quelli al numero 24, sono particolarmente significativi dal punto di vista architettonico.

La loro datazione non è semplice, ma è ragionevole pensare che viste le caratteristiche architettoniche – volte a botte con mattoni a vista – siano risalenti al XVII sec.

o addirittura ancora più antichi.

Fortura Giocattoli S.r.l.

Il primo documento che testimonia l’esistenza a Milano della Ditta è del 1914. Sul finire del XIX secolo Enrico Fortura, bisnonno degli attuali proprietari, partì dalla Ciociaria per stabilirsi ad Hannover ed impiantarvi una fabbrica di palloncini gonfiabili, probabilmente senza nemmeno immaginare di aver iniziato una storia ed un’attività oggi ancora in vita attraverso quattro generazioni di giocattolai. Quando scoppiò la prima guerra mondiale Enrico Fortura decise di rientrare in Italia, a Chiavari, avendo già aperto tre filiali, una a Francoforte, una ad Altona -Amburgo- ed una a Milano, nella prima sede di Piazza Vetra, 16. La fabbrica tedesca andò purtroppo distrutta e la famiglia al completo finì di trasferirsi a Milano nel 1918 aprendo una fabbrica che si occupava di vendita all’ingrosso di palloncini e giocattoli per fiere e sagre. Dopo una serie di peripezie nel 1955 vi fu il definitivo trasferimento nell’attuale negozio di Via Olmetto, 10. Se fino al dopoguerra i prodotti qualitativamente migliori erano i giocattoli tedeschi e gli oggetti a molla, progressivamente la clientela di Via Olmetto si differenziò: da un lato gli ambulanti senza troppe pretese, dall’altro gli acquirenti al dettaglio, desiderosi di comprare i nuovi prodotti provenienti dal Giappone, che allora risultavano rivoluzionari, anche grazie all’introduzione delle batterie. Nell’arco degli anni ’70 si delineò insomma una distinzione più o meno netta in termini di gusti, tendenze e richiesta che si dimostrò difficile far convivere nella medesima sede. Inoltre Via Olmetto aveva assunto un profilo elegante e cominciava a tollerare poco il via vai dei camion dei compratori all’ingrosso. Fu così che si evidenziò la necessità di trovare un’altra sede dove concentrare la merce all’ingrosso, per lasciare a Via Olmetto la vendita al dettaglio. Il negozio in centro è stato rinnovato e sono state introdotte le grandi marche come Lego, Mattel, Corolle, Playmobil, Hasbro e tutte le altre, ma sempre con un occhio alla convenienza. Il settore ingrosso è stato spostato in altra sede per offrire una migliore opportunità di scelta. Era il 1980 quando venne aperta la sede di Via Pietrasanta. Da principio pensata solo per l’ingrosso, oggi però aperta anche al dettaglio: qui si possono passare in rassegna tutti i giochi più attuali delle marche più conosciute oltre a tante alternative estremamente convenienti. Un ramo dell’azienda si è specializzato in giochi didattici e forniture per scuole dell’infanzia e centri ricreativi. Sul nostro sito è scaricabile il catalogo specifico. Forniamo consulenza gratuita per realizzazione di asili nido e ludoteche. I genitori che acquistano per conto delle scuole possono godere degli stessi vantaggi presentandosi con l’autorizzazione all’acquisto dell’istituto educativo. Da qualche anno il punto vendita di via Pietrasanta, che offre possibilità di comodo parcheggio, ha anche ampliato lo spazio dedicato agli articoli per le feste e si avvale della consulenza di una persona che ha lavorato in teatro e nel circo per offrire alla nostra clientela i prodotti più originali del travestimento e del party. Dall’autunno 2005 è stato stretto un accordo con il più importante distributore francese di giocattoli – JouéClub – presente in Europa con oltre 350 punti vendita che ci permette di portare una ventata di novità sul mercato italiano, diventando sempre più internazionali. L’orario continuato permette anche alle mamme che lavorano di poter fare una scappata in pausa pranzo nel punto vendita più vicino. Genitori milanesi venite a trovarci ! Per tutti gli altri non perdetevi il ricchissimo e rifornito catalogo sul Sito Internet di Fortura Giocattoli, dove troverete una selezione dei giochi più richiesti, oltre alle promozioni in atto. Tramite il sito potrete acquistare online i vostri prodotti comodamente da casa, ricevendo la merce nel giro di pochissimi giorni.