LA FIORITA DI GEROSA ANDREA

È ormai da oltre un secolo che in via Roma, a Lecco, si vendono fiori. È il
1890 quando Pietro Gerosa apre la sua attività e da quel momento il profumo e i colori entrano a
far parte di quella strada fino ai giorni nostri. Sì, perché tutte le generazioni di Gerosa ereditano la
passione per questo mestiere. Dopo Pietro è la volta di Ambrogio (1937), poi di Adriano (1973) e
infine di Andrea (2012). Accanto a loro le donne della famiglia che accompagnano figli e mariti in
questo viaggio nella storia della città.

Dominioni Automobili s.r.l.

La Dominioni Automobili nasce nel 1965, come officina di autoriparazioni, grazie a Luigino
Dominioni.
Dal 1970, con l’aiuto della moglie Rossella, l’attività viene ampliata con l’introduzione della vendita
di autovetture oltre che della loro manutenzione meccanica e tecnica.
Oggi, dopo più di cinquanta anni di attività e sempre fedele all’originario principio di onestà e
correttezza, la Dominioni Automobili offre alla clientela la garanzia di una consulenza seria e
competente per ogni marca e modello di autovettura, riguardo ogni tipologia di problema e
richiesta possa presentarsi da parte del cliente stesso.
La crescita e l’evoluzione della propria clientela, infatti, sono sempre stati gli obiettivi primari:
l’azienda, grazie anche all’aiuto del figlio degli coniugi Dominioni, Ivan, ha cambiato il proprio
assetto, strutturandosi in modo da essere sempre più vicina alle esigenze emergenti.

Dall’Ara Ezio Mototecnica s.a.s.

La storia della famiglia Dall’Ara nell’ambiente motociclistico risale agli inizi del secolo scorso,
quando nonno Urbano decide di aprire l’attività, commercializzando le prime moto inglesi
importate in Italia.
L’attività si estende poi ai figli, nipoti e pronipoti che, con più negozi, sono attualmente presenti
sul mercato con varie marche.

La “Dall’Ara Ezio Mototecnica” opera nel settore motociclistico dal 1973, quando subentra al papà
Aldo, figlio del capostipite Urbano, nella vecchia sede storica.

L’entusiasmo e lo spirito di Ezio, aiutato dal figlio Andrea, si rinnovano ad ogni nuovo modello
delle case rappresentate. L’officina e il reparto ricambi-accessori sono il fiore all’occhiello della
mototecnica e abbinano il giusto mix di qualità ed affidabilità.
Nella struttura si respira un’aria storica grazie ai locali mantenutisi nel tempo, alle fotografie
storiche esposte e agli arredi del tempo conservati.

NANO BLEU SRL

Nano Bleu è uno storico negozio di giocattoli nel cuore di Milano aperto nel 1949 da Aldo Bertolini e Carla Macchi.
Con i suoi giocattoli selezionatissimi e di altissima qualità Nano Bleu da oltre tre generazioni fa felici tanti bambini e famiglie, tanto da essere annoverato tra i dieci migliori negozi di giocattoli al mondo, insieme a Fao Schwarz a New York City, Hamleys a Londra e Obletter a Monaco di Baviera.
Oggi, dopo vari passaggi di gestione e proprietà, l’attività storica del negozio si è rinnovata sotto la guida della famiglia Granata restando comunque sempre aderente ai principi ispiratori dei suoi
fondatori e della sua tradizione. Il logo con il nanetto, la disposizione interna dei mobili e l’ingresso sono rimasti inalterati fin dal primo giorno di apertura del negozio.

DI.EMME.BI. – srl

Il servizio e la qualità del prodotto sono da sempre i criteri fondanti dell’attività della DI EMME BI, azienda fondata a San Giuliano Milanese nel 1963 grazie ad Aldo De Luca, Dante Malservigi e Francesco Brugnano (attualmente alla guida dell’azienda con la sua famiglia).

La DI EMME BI raggiunge, in più di cinquanta anni di lavoro, una rinomata esperienza nella termoidraulica e nel settore dell’arredamento per il bagno, tanto da essere considerata la “Boutique della ristrutturazione”.

Il cliente che si affida alla professionalità della DI EMME BI trova un’assistenza competente e pronta ai suoi bisogni e una vetrina interna sempre rinnovata ed attuale.

Bottà Pavimenti dal 1956

Giacomo Bottà torna, nel 1956, nella città natale e fonda la Bottà Pavimenti, dopo venti anni di lavoro alla Edison sezione dighe.
La sua fabbrica è specializzata nella produzione di mattonelle in mosaico e ha una rete di vendita che copre il nord Italia.
Con l’avvento delle piastrelle in ceramica e il conseguente calo del mercato delle marmette, Giacomo con l’aiuto del figlio Gianpietro, converte l’azienda in vendita e posa di pavimenti e rivestimenti ceramici, parquet e moquette. L’azienda si specializza poi nei pavimenti in cotto Fiorentino e Lombardo, ricercando le migliori fornaci produttrici.
Nel 1973 ottiene il premio Nazionale “Vittoria della qualità e della cortesia” e nel 1981 il “Certificato per aver sempre onorato i propri impegni dimostrando serietà e professionalità”.
Nel 2014 entra come titolare del negozio il nipote Mattia, la terza generazione.
Mattia alterna gli impegni da studente a quelli di artigiano e ben presto fa esperienza tecnica di posa dei materiali. Ereditato il gusto del padre Gianpietro porta la Bottà Pavimenti ad un livello superiore, al passo con le nuove tecnologie di lavorazione.
Nel 2011 terminati gli studi di ragioneria, ad affiancare Mattia arriva il fratello Andrea.

Bonani di Bonani Antonella e C.Snc

Giuseppe Bonani nel 1960 si iscrive al Registro Camerale delle Ditte per lo svolgimento di attività di commercio al dettaglio in sede fissa per la vendita di giocattoli, carta igienica, deodoranti…
Nel 1977 il Comune gli rilascia anche l’autorizzazione per ampliare il negozio e trasferirsi poco più in là, in via Nazario Sauro al 6, di fronte alla sede precedente.
Ancora oggi vende mobili, articoli casalinghi, elettrodomestici, oltre a quanto già raccontato. A gestirlo ci sono Antonella, la figlia di Giuseppe e la mamma Pierina Miglioli.

Scotti giocattoli & videogames

Nel centro storico di Como dal 1933, questo negozio offre un’ampia scelta di giochi e giocattoli per grandi e piccoli al giusto prezzo.
La ditta Scotti nasce con Giovanni Scotti, che la cede ad Anna, sua figlia, e a suo nipote Edoardo, che poi la passeranno a Giuseppe Siddi che ne ha passato a sua volta le redini al figlio Marco.
Da subito si vedono delle bambole in vetrina, merceologia che col tempo diventerà la specializzazione di questo negozio.
Il negozio ha subito una prima ristrutturazione nel 1950, quando vennero messe le vetrine esterne, per poi trasferirsi nel 2008 al civico 21-23 di via Bernardino Luini in un negozio di rilevanza storico artistica del XVI secolo, tutelato dalla sovrintendenza ai beni culturali.

Gregori

All’inizio degli anni Trenta Giovanni Gregori, classe 1888, lascia l’Appennino Emiliano per mantenere la famiglia. Il lavoro dei campi in montagna non basta a sfamare la moglie e i quattro figli. Con una bicicletta usata inizia a commercializzare sementi nelle cascine lombarde e piemontesi. La notte trova rifugio nei giacigli delle cascine. I figli iniziano a crescere e ad affiancarlo nel girare, nonostante la miseria sia tanta e nonostante le enormi difficoltà legate al periodo bellico. È solo dopo la Seconda Guerra Mondiale che la famiglia Gregori investe tutte le sue energie nella vendita e commercializzazione di sementi e fiori.
Anche la moglie del fondatore, lascia la montagna, per affiancarlo nella vendita. Nel 1953 Giovanni Gregori, ormai anziano, smette di vendere i prodotti in giro per le cascine e fonda il negozio nelle vecchie stalle del Palazzo Vescovile di Vigevano in Piazza S. Ambrogio. I figli continuano la vendita ambulante, ma lo aiutano nella gestione del negozio insieme alla mamma. Particolare impulso all’attività di vendita del negozio, con una profonda ristrutturazione dei locali e degli arredi, viene data dal figlio Andrea.
Affiancato dal 1956 dalla moglie Maria, che resterà alla guida del negozio sino agli anni 2000. L’attività del negozio è da sempre legata alla vita della famiglia Gregori ed è attualmente gestita dalla nipote del fondatore Ornella Gregori.