Orologeria Ceroni di Ceroni Gian Mario

Ceroni Gioielleria è una storica attività di Nembro nata nel 1952 su iniziativa di Luigi Ceroni, grazie
ad una grande passione tramandatagli dal padre GianMario.
Nata inizialmente come laboratorio specializzato nella riparazione di qualsiasi tipo di orologi,
l’impresa nel corso degli anni cresce rapidamente, affiancando al servizio di riparazione anche
quello di vendita di orologeria. Nei primi anni Sessanta, al settore degli orologi si aggiungono
l’oreficeria e la vendita e produzione di gioielli.
Nel 1981 la gestione passa al figlio Gian Mario, che contribuisce alla crescita e all’innovazione della
gioielleria, grazie anche al conseguimento della qualifica di Gemmologo presso il Gemmological
Institute of America (G.I.A) e alla partecipazione ad alcuni tra i più importanti corsi per orologiai.
L’impegno, l’accoglienza rivolta al cliente e l’attenzione prestata nella scelta dei marchi da
proporre hanno permesso all’attività di crescere ulteriormente e di aprire un altro punto vendita.

Orologeria Longhi di Longhi Stefano & C. – Sas

Italo Longhi, alla fine della seconda guerra mondiale, partecipa a Milano ad un corso della Olivetti
e nel tempo libero frequenta un laboratorio di orologeria. Tornato a Sustinente, in provincia di
Mantova, apre la sua attività di commercio di orologi e qualche piccolo oggetto d’oro. È il 1950 e
in via XX Settembre si va da Italo Longhi per acquistare regali per le classiche ricorrenze. Gli affari
vanno bene e così anche la moglie Mariella entra nell'attività che si trasferisce in via Argine 12,
l’attuale sede.
Nel 1988 la ditta individuale cessa per trasformarsi nella società “Gioielleria Orologeria Longhi di
Longhi Stefano & C. S.A.S.”, nella quale entrano i figli Stefano e Monica. La società amplia la
propria presenza, avviando in via XX Settembre un punto vendita particolarmente dedicato ai
giovani.

Clementi – S.n.c. di Clementi Marco e Monica

La tradizione della famiglia Clementi affonda le sue radici addirittura negli ultimi anni
dell’Ottocento quando Ferruccio, già modellista e stilista di gioielleria, assume la direzione di una
fabbrica di oreficeria vicentina. Il figlio Oddino, altrettanto creativo, prosegue la tradizione della
lavorazione orafa e del commercio di metalli preziosi aprendo un negozio a Verona, presto
affiancato da un altro punto vendita a Bardonino, sul Garda, inoltre amplia l’attività al settore
dell’orologeria, dopo aver completato qualificati corsi di specializzazione.
E’ nel 1958 che si presenta l’opportunità di acquistare un locale sotto i portici Broletto, nel centro
di Mantova: Oddino e Luciana, allora ventiquattrenni, convolano a nozze a fine maggio e pochi
giorni dopo inaugurano la gioielleria Clementi, rilevando così una delle licenze più antiche della
città.
Nel 1982 il negozio viene radicalmente rinnovato e, qualche anno dopo, la guida dell’azienda viene
assunta dai figli, Marco e Monica, depositari di una tradizione familiare ormai più che centenaria.

Cinzia Rossi Gioielli

La gioielleria di Via Forze Armate 24 nasce nel 1961 per iniziativa di Michele Sidoli e Francesco
Bonini che in società trattano articoli di orologeria, oreficeria ed argenti.
Dal 1969, fino al 1975 il negozio resta in capo alla ditta individuale "Sidoli Michele" e
successivamente, fino al 2016, passa di mano a Francesco Taruffi, già da qualche tempo attivo a
Milano nel commercio di orologi.
L’attuale proprietaria, che dà il nome alla storica insegna, inizia a lavorare per Taruffi nel 1990 e,
dopo un lungo apprendistato, accompagnato da un continuo aggiornamento nel settore e dalla
passione per il proprio lavoro, subentra ufficialmente come titolare dal 2017.
Grazie alla lunga esperienza acquisita sul campo e agli studi approfonditi nella gemmologia e non
solo, Cinzia Rossi si occupa oggi personalmente della vendita di gioielli e argenti, ma anche della
riparazione di orologi, della realizzazione di incisioni, della valutazione di pietre preziose.
Un indirizzo sicuro, apprezzato da più di cinquant’anni, dove poter trovare serietà, competenza e
cortesia.

I Gregori S.A.S. di Gregori Andrea e C.

La famiglia Gregori opera nel mondo della gioielleria da oltre un secolo ed è, ad oggi, giunta con
successo alla sua quarta generazione. La loro storia ha inizio nella seconda metà dell'Ottocento
per opera dei fratelli Giuseppe e Giovanni, che si dedicano all’attività in forma ambulante. Nel
corso del Novecento i figli di Giuseppe, Andrea e Luigi, continuano l'attività intrapresa dal padre e
dallo zio incrementandone l’apprezzamento e la notorietà. E’ negli anni Cinquanta che si registra il
periodo di maggior successo, quando Luigi Gregori, figlio di Andrea, insieme alla moglie Marie
Esterine imprime un forte impulso allo sviluppo dell'azienda, attribuendo al marchio di famiglia
un'identità stilistica riconoscibile e attrattiva ancora oggi.
Nel 1970 Luigi subentra nell'attuale negozio di gioielleria in Piazza Dergano 5, un punto vendita di
preziosi già esistente dal lontano 1926.
Dal 1998 l'attività di famiglia è guidata dalla quarta generazione dei Gregori: gli attuali titolari,
Andrea e Piero, figli di Luigi, oltre alla sede storica di Piazza Dergano, gestiscono dal 1990 anche un
altro punto vendita in Via Marghera 22.

Frosi Daniele

L'attività di orologeria della famiglia Frosi ha inizio nel novembre 1954 con Giovanni che, in società
con il cognato, apre il negozio "Frosi & Piuri" dove, oltre al commercio al minuto di orologi, si
effettua anche un accurato servizio di riparazioni. L'attività prosegue in società fino al 1966
quando rimane unico titolare Giovanni Frosi.
Dal 1985 subentra ufficialmente alla guida dell’azienda Daniele, figlio di Giovanni, con il quale gli
spazi subiscono un drastico ammodernamento grazie alla ristrutturazione e sostituzione degli
arredi.
Daniele Frosi, che ha sempre approfondito le proprie competenze di orologiaio frequentando corsi
di aggiornamento anche in Svizzera, continua a garantire alla clientela un ottimo servizio di
consulenza e riparazione anche sugli oggetti tecnologicamente più avanzati, restando tuttora un
saldo punto di riferimento per l’orologeria e la vendita di preziosi della zona.

Valcarenghi Gioielli di Valcarenghi Ezio

Quando Ezio Valcarenghi decide di avviare di fare l’imprenditore è un giovane intraprendente e motivato, appassionato di metalli e pietre preziose, capace anche di riparare gioielli e preziosi, crearli e personalizzarli a seconda dei gusti dei clienti. È il 1966 e i locali sono quelli di piazza Garibaldi a Soresina.
La professionalità e la passione (meglio usare un sinonimo) hanno sempre animato questa attività a conduzione famigliare che oggi si avvale della collaborazione della figlia di Ezio, Monica, e suo marito Roberto nella sede di via Genala, dove la gioielleria si è trasferita alcuni anni dopo l’apertura.

Gioielleria Ottica Genoni Cirillo di Massimo & Paolo Genoni snc

La Genoni Gioielleria Ottica di Busto Arsizio nasce sessant’anni fa grazie a Cirillo Genoni, oggi
ottantaseienne, che ha costruito l’identità del negozio giorno dopo giorno, conquistando la fiducia
dei clienti della zona.
A ricevere i clienti oggi ci sono i figli, Massimo e Paolo, ma lo spirito è rimasto sempre lo stesso:
fare bene il proprio lavoro e dare un buon servizio.
Il punto di forza della Genoni Gioielleria Ottica è il servizio post vendita. I clienti non sono semplici
numeri, hanno un valore affettivo enorme per il senso del lavoro quotidiano della famiglia Genoni.

Cappelletti Arturo di Paolo Cappelletti & C. – SAS

A Cantù il cognome Cappelletti è da sempre legato al negozio di preziosi. Tutto ha inizio con Arturo, esperto riparatore di orologi e pendole, che apprende il mestiere a Como, ma che nel 1937 decide di aprire un’attività tutta sua a Cantù. Neanche a dirlo, Arturo vende solo orologi, ma ben presto si apre anche al commercio di gioielli. Nel 1957, quando l’attività è ben avviata e necessità di maggiore spazio, Arturo si trasferisce in via Matteotti, nell’attuale sede. È negli anni Novanta che vengono aggiunti ulteriori spazi espositivi nella vicina palazzina del “Cortile del Pozzo” dove vengono organizzati anche eventi. Un segno, questo, della voglia mai sopita della famiglia Cappelletti di offrire alla propria clientela un’esperienza d’acquisto ben più preziosa dei gioielli.