Categoria: Abbigliamento

FEMA SPORT

ragione sociale

FEMA SPORT

indirizzo

CORSO GIUSEPPE GARIBALDI 10/A
25122, Brescia (BS)

in attività dal

1916

descrizione

La storia del negozio FEMA SPORT inizia nel 1916 quando Mario Festini avvia l’attività di vendita e riparazione cicli e motocicli a Brescia, in Via delle Battaglie n.14. Nel 1922 la sede dell’attività viene trasferita in Corso Garibaldi n.14 e nel 1929 l’insegna del negozio diventa FEMA (FE/stini MA/rio). Nel 1931/32 viene aperta un’esposizione di biciclette, accessori e motocicli in Corso Zanardelli.
Nel 1941 a Mario Festini subentra il figlio Silvio, che nel 1948, per ampliare l’attività, acquista l’immobile in Corso Garibaldi n.10, ancora oggi sede dell’azienda.
L’insegna del negozio diventa FEMA SPORT.
Nel 1950 – 1952 i campioni Bartali e Magni inaugurano le vetrine di FEMA SPORT in occasione del giro d’Italia.
Dal matrimonio con Luigia Pepoli (13 dicembre1943) nascono le due figlie Marisa (1944) e Anna (1946).
Tra gli anni 1955 e 1960 non vendono più solo biciclette, ma anche abbigliamento e calzature sportive.
Nel 1968 viene organizzata, con grande successo, una mostra campeggio e roulotte nei giardini Via Pusterla, e, negli anni seguenti, continua con successo la ricerca di marchi sempre nuovi anche all’estero (Francia e Germania in particolare).
Gli eredi di Silvio proseguono con entusiasmo e determinazione l’attività dei loro genitori.
Nel 1993 viene rinnovato il negozio, Marisa Festini, una delle due figlie, esce dalla società. Dal 2009 Marco Consoli (figlio di Anna Festini Consoli) continua la tradizione aziendale, sostenuto dal resto della famiglia, gestendo l’attività in prima persona.
La selezione dei marchi oggi preferisce prodotti italiani, dando spazio a piccole e medie giovani realtà nazionali.
Nel 2016 verrà celebrato con grande soddisfazione un significativo traguardo: il centesimo anniversario di attività.