Categoria: Bar

L'Imbarcadero

ragione sociale

L’Imbarcadero di Pedroni Gaia

indirizzo

Via del Sale, 81
26100, Cremona (CR)

telefono / fax

t: 347 7636433
f: - nd -

email

gaiape1976@libero.it

riferimenti social

in attività dal

1946

descrizione

L’Imbarcadero “da Livrin” è un’osteria operante dal 1946 gestita in origine da Giuseppe Livrini (bisnonno dell’attuale titolare) con la moglie, in cui veniva esercitata attività di ristoro per gli operai ed i carrettieri che allora estraevano sabbia e ghiaia dal fiume. Era una casetta di legno nei pressi del ponte di barche, costruito dopo l’abbattimento del ponte sul Po durante la seconda guerra mondiale. La casetta è stata completamente distrutta dall’alluvione del 1951, e poi recuperata. Fino ad oggi l’osteria è sempre stata gestita dai componenti della famiglia prima con licenza di spaccio, poi annessa all’attività di Circolo; la precedente licenza è stata sostituita da autorizzazione di pubblico esercizio intestata a Gaia Pedroni, che ha denominato l’esercizio “L’Imbarcadero” (by Livrin). I nipoti ed i bisnipoti di alcuni clienti ancora ricordano le domeniche passate sul Po con la famiglia e concluse con la merenda da “Livrin”.