STORICHE ATTIVITÀ

“Per il riconoscimento della Storica Attività sono richiesti almeno 50 anni di attività, anche non continuativa, conservazione della medesima merceologia ed insegna e possibilmente la conservazione della stessa gestione nonché sede fisica”

In Lombardia ci sono 954 Storiche Attività.

NEGOZI E LOCALI STORICI

Per il riconoscimento di negozio / locale storico, oltre ai requisiti di cui alla categoria “Storica Attività” , sono richiesti:

  • una collocazione architettonica, artistica e decorativa di pregio, attrezzature storiche, merceologia e identità delle stesse che abbiano tipicità e specificità di assoluto rilievo
  • caratteristiche architettoniche di interesse tipologico ed architettonico
  • localizzazione dell’esercizio in un edificio ed in un contesto urbano di particolare interesse storico
  • conservazione parziale degli elementi di arredo originali

In Lombardia ci sono 121 Negozi Storici e 67 Locali Storici.

INSEGNE STORICHE E DI TRADIZIONE

INSEGNE STORICHE E DI TRADIZIONE

L’insegna storica e di tradizione deve possedere i requisiti previsti per Storica Attività e Negozio Storico a livelli di assoluta eccellenza e con particolare rilievo per i seguenti:

  • medesima attività svolta senza interruzione di continuità – per un periodo non inferiore a 50 anni;
  • ubicazione del punto vendita all’interno di un’area urbanistica di pregio (centro storico) ovvero in un edificio di storica ambientazione o sottoposto a vincolo dalla Sovraintendenza o comunque di riconosciuto interesse storico-architettonico;
  • caratterizzazione degli spazi data da opere d’autore legate all’attività che vi è svolta, ad es. affreschi, collezioni di dipinti o sculture di riconosciuto valore artistico ispirate all’attività commerciale e/o ai relativi prodotti;
  • attività e merceologia offerta specificatamente ed inequivocabilmente legate alla tradizione, al territorio e all’economia locale; – presenza nel punto vendita di finiture originali o di pregio, interne ed esterne;
  • presenza di attrezzature e di strumenti di lavoro originali, di particolare pregio e valore storico, artistico e culturale;
  • il punto vendita, l’insegna o l’impresa che lo possiede siano citati od oggetto di particolare menzione in opere d’ingegno, letterarie, cinematografiche, artistiche;
  • il punto vendita, l’insegna o l’impresa abbiano ispirato e siano indissolubilmente e da tempo legati alla toponomastica locale.

In Lombardia ci sono 39 Insegne Storiche e di Tradizione.